Home Attualità Passeggiate con i disabili nonostante le restrizioni: in Lombardia è permesso

Passeggiate con i disabili nonostante le restrizioni: in Lombardia è permesso

Di la redazione

Passeggiare fuori dalla propria abitazione con una persona disabile anche in tempo di restrizioni: in Lombardia ora si può.

È stato deciso, mercoledì 25 marzo, dalla Giunta di Regione Lombardia di concedere dei brevi spostamenti alle famiglie con disabili “come indispensabile azione di prevenzione delle crisi comportamentali connesse alle relative alle condizioni psicopatologiche”.

Ovviamente, viene sottolineato nella comunicazione, l’accompagnatore dovrà disporre di tutte le misure di protezione per prevenire il contagio da Coronavirus e avere con sé l’autocertificazione compilata da mostrare in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine.

Commenta orgoglioso il consigliere regionale Niccolò Carretta dopo la decisione della giunta lombarda che ha raccolto l’iniziativa di Uniti per l autismo: “Avevamo chiesto, con all’assessore alle politiche sociali del comune di Bergamo Marcella Messina e con le tante famiglie questa deroga che nel giro di poche ore è stata concessa. Si tratta di un bel gesto di vicinanza e sono felice che le richieste, anche in un momento così difficile, siano state ascoltate”.

Bergamo news

Articoli simili

Lascia un commento

Questo sito fa uso di cookie, file di testo che vengono registrati sul terminale dell'utente oppure che consentono l'accesso ad informazioni sul terminale dell'utente. I cookie permettono di conservare informazioni sulle preferenze dei visitatori, sono utilizzati al fine di verificare il corretto funzionamento del sito e di migliorarne le funzionalità personalizzando il contenuto delle pagine in base al tipo del browser utilizzato, oppure per semplificarne la navigazione automatizzando le procedure (es. Login, lingua sito), ed infine per l'analisi dell'uso del sito da parte dei visitatori. accetta leggi di più